Dal 9 al 12 marzo 2020 a Mendoza, Argentina, si è svolto il congresso di ALASA all'insegna del motto "Nuove sfide nell'assicurazione agricola: tecnologie differenziate e dirompenti".

Con interessanti relazioni sugli effetti del cambiamento climatico sulla stabilità delle imprese agricole e sullo sviluppo di intere regioni, dove la siccità negli ultimi anni ha falcidiato molti mezzi di sussistenza agricoli, è stata sottolineata l'importanza di un'efficiente assicurazione agricola. Le diverse soluzioni per il finanziamento di modelli di Private Public Partnership fino alla tariffazione e alla liquidazione dei danni hanno evidenziato l'ampia varietà dell'assicurazione agricola.

In veste di rappresentate dell'AIAG, il membro del Bureau Rainer Langner, Vereinigte Hagelversicherung, ha illustrato ai partecipanti il lavoro dell'AIAG e in particolare gli sviluppi attuali nella gestione dei rischi in agricoltura a livello europeo.

I numerosi e interessanti dibattiti che sono seguiti alle presentazioni hanno confermato il forte interesse per gli argomenti trattati. È chiaro che il cambiamento climatico, i sempre più frequenti fenomeni climatici estremi e la globalizzazione rappresentano sfide molto particolari per la gestione dei rischi in agricoltura. Gli assicuratori saranno messi a dura prova, ma la varietà delle soluzioni proposte nelle più diverse costellazioni dimostra che esistono anche risposte molto valide ed esemplari.